Il programma del festival

Il programma di MoliseCinema 2013 è on line. Giorno per giorno tutte le proiezioni e gli eventi dell'undicesima edizione. Da martedì 6 a domenica 11 agosto a Casacalenda.
Apertura il 6 agosto, nell'arena di Casacalenda, con il concerto di Finaz, Orla e Nuto della Bandabardò.
Preceduto dal film "Cosimo e Nicole", di Francesco Amato, con Riccardo Scamarcio, alla presenza del regista.

Il comunicato di MoliseCinema 2013


COMUNICATO STAMPA

DAL 6 ALL'11 AGOSTO LA 11a EDIZIONE DI MOLISECINEMA. AL FESTIVAL DI CASACALENDA SI PRESENTANO OPERE PRIME, CORTI E DOCUMENTARI. TANTI GLI OSPITI E GLI EVENTI SPECIALI, OLTRE A CONCERTI E SPETTACOLI DAL VIVO.

Il comunicato completo di MoliseCinema 2013

Corti in concorso per MoliseCinema 2013

Dopo una lunga e difficile opera di visione ecco la lista dei corti in concorso per MoliseCinema 2013:
 
20 titoli internazionali 
per la sezione "Paesi in corto",
 
16 corti italiani
per la sezione "Percorsi".
 
Per ragioni di tempo e spazio non abbiamo potuto programmare tutti i corti che lo avrebbero meritato. In ogni caso grazie a tutti coloro che ci hanno inviato i loro lavori! A breve saranno rese note le altre sezioni del festival e il programma dettagliato delle proiezioni e degli eventi. 
 
After a long and difficult selection process, these are the short movies in competition for MoliseCinema 2013: 20 international titles for the "Villages in short" section; 16 italian titles for the "Routes" section. Due to lack of space and time it was not possible to select a lot of beautiful films. Thanks to all directors that have sent their works to MoliseCinema! The other sections of the festival and the programme will be on line in few days. 

Le giurie di MoliseCinema 2013

Le tre giurie di MoliseCinema 2013:

Paesi in corto - Corti internazionali: Adelchi Battista, Giovanni Bogani, Giuseppe Sansonna,

Percorsi - Corti italiani: Valia Santella, Francesca Serafini, Ermanno Taviani
 
Frontiere - Documentari: Loredana Conte, Adolfo Conti, Gicomo Lopez
 
Alle giurie di esperti si aggiunge la giuria popolare che potrà votare per i corti in concorso e per le opere prime e seconde.