DALL'ALTRA PARTE DEL MARE: FOCUS CROAZIA

Domenica, 6 Agosto, 2017 - 14:00

Certo per geografia, ma ancor più per vocazione, il Molise non può non affacciarsi ad est, verso i Balcani. Se nel 2016 si è parlato di Albania, quest’anno ci si rivolge al cinema croato, che dimostra di essere vitale, intelligente e sempre in evoluzione, tra una riflessione sulla lacerante guerra degli anni Novanta e il ritorno a temi più vicini alla vita di ognuno di noi.

 

Mercoledì 9 agosto

Arena, ore 20:30

Il Focus sulla Croazia debutterà con la splendida fotografia e l'incantevole interpretazione della protagonista del corto Into the Blue, storia di amicizia, gelosia e turbamenti adolescenziali, diretto da Antoneta Alamat Kusijanović.

La giovane regista sarà presente per incontrare il pubblico.

 

Venerdì 11 agosto

Arena piccola, ore 21:45

Il Focus prosegue con tre cortometraggi:

Picnic, di Jure Pavlovi, già in selezione ufficiale nella scorsa edizione, riesce a tratteggiare con tocchi leggeri la difficoltà da parte di un padre carcerato di recuperare affettivamente il proprio figlio;

The Beast, Daina O. Pusić: se è vero che la vita si allunga, ecco allora una figlia di 75 anni che si occupa della madre centenaria in un controverso, tragicomico rapporto che viene scombussolato dall’arrivo di un terzo incomodo;

Bla, di Martina Meštrović, qui impegnata in un disegno animato che punta il dito contro gli attuali modelli educativi. Il corto è prodotto dalla mitica Zagabria Film, la stessa casa di animazione che negli anni Settanta dette vita alla fortunata serie del surreale e poetico professor Baltazar.

 

Domenica 13 agosto, Cine Caradonio

A concludere la rassegna sul cinema croato, il delicato film di Zrinko Ogresta, Dall’altra parte. Candidato per la Croazia agli Oscar 2017 nella categoria “miglior film straniero”, la protagonista Vesna, magistralmente interpretata da Ksenija Marinkovi, si ritrova improvvisamente al centro di una vicenda umana in cui riaffiorano le conseguenze traumatiche della guerra civile sulla generazione che l’ha vissuta e sui loro figli. Intrigante il finale a sorpresa. 

Edizione festival: