Diario di Festival: 8 agosto

Mercoledì, 9 Agosto, 2017 - 10:45

 

 

 

 

 

Prima Giornata: 8 agosto 2017

 

Il 15° anno di MoliseCinema Film Festival è cominciato questo martedì d'inizio agosto in un caldo insolito per Casacalenda. Nel tardo pomeriggio sono state inaugurate due mostre: Contro il femminicido ci metto la faccia alla Galleria Civica di Arte Contemporanea alle 17.30 e Paola Agosti. Incontri e ritratti nel secolo breve alla Galleria Iannucci alle 19.30 che saranno visitabili per tutta la durata del festival.

 

Alle 18.30 è stato proiettato nel Cinema-Teatro il documentario Sopra il fiume di Vanina Lappa, che ha ufficialmente dato il via al concorso per documentari italiani Frontiere, cui è seguito da un piacevole incontro con la regista. Alle 22 per la retrospettiva di film Omaggio ad Athina Cenci è stato proiettato sempre al Cinema-Teatro Compagni di scuola, il film di e con Carlo Verdone sulla rimpatriata di vecchi compagni di liceo che raccontano luci e ombre delle loro vite.

 

Nel frattempo, il concorso per documentari italiani è proseguito nell'Arena con la proiezione di Crazy for Football di Volfgango De Biasi, dopo il quale c'è stato l'incontro con lo sceneggiatore Francesco Trento. Alle 22 il pubblico numeroso ha potuto assistere all'incontro con l'attore Valerio Aprea dopo il quale il film di Simone Godano Moglie e marito con Pierfrancesco Favino e Kasia Smutniak ha aperto le danze del concorso Paesi in lungo.

 

Quasi in contemporanea anche l'Arena Piccola ha accolto un gran numero di spettatori e accreditati per la sezione Girare il Molise per la proiezione delle 21.15 de Il viaggio di Alfredo Arciero con Maurizio Santilli, Marco Caldoro, Daniela Terreri e Sergio Sivori. È stato inoltre possibile assistere all'incontro con il regista e l'intero cast. Alle 23, nello spazio dedicato alle partnership, Molise Cinema ha presentato una selezione di corti internazionali del Festival Human Rights a Todi focalizzato sul tema dei diritti umani: Love di Sophie Chamoux, Mariom di Mark Olexa e Francesca Scalisi, Lurna di Nani Matos e Cuerdas di Pedro Solis.

 

Inoltre l'Area Gusto ha accolto una degustazione di birra artigianale a partire dalle 20 mentre la Terrazza dei LIbri al Bar Centrale il concerto di musica live di Ilaria Bucci e Blue Velvet alle 23. Il concerto ha chiuso la prima giornata del Festival che ha visto una grande partecipazione di pubblico e un programma ricco di eventi già dal primo giorno.

 

Edizione festival: