Focus Montenegro, la cinematografia dei Balcani a MoliseCinema 2018

Domenica, 5 Agosto, 2018 - 10:45

Già da tre anni il Festival rivolge la propria attenzione verso l'altra sponda del mare, con una programmazione dedicata alle cinematografie dei paesi della Regione adriatico-ionica. E proseguendo nel suo itinerario balcanico, dopo il cinema albanese nel 2016 e il cinema croato nel 2017, nel 2018 MoliseCinema dedica un Focus-paese al Montenegro. Un paese piccolo, ma con una grande tradizione culturale, che ha sviluppato negli ultimi anni un cinema vivace e innovativo.

 

L'iniziativa è inoltre inserita nel progetto europeo “Circe”, coordinato da Apulia Film Commission e con partner la Regione Molise, che vuole costruire una rete di cooperazione cinematografica tra Puglia, Molise, Albania e Montenegro. 

 

Il programma proposto è costituito da cortometraggi selezionati dal Montenegro Film Center. 

 

SHELTERS (Zakloni)

Regia: Ivan Salatić | 24' 

Luka si è appena trasferito in una piccola città costiera per vivere con la zia. Attorno a lui si muove un mondo sonnolento e quieto, ravvivato però dalla presenza di Jana, ragazza che ama stare stesa al sole per ore. Forse non lo sa, ma la fine dell’infanzia è vicina.

Regista, videoartista e fotografo, Ivan Salatić, oltre a Shelters, ha diretto i cortometraggi Intro e Daljine.

 

A MATTER OF WILL (Biserna obala)

Regia: Dušan Kasalica |  24' 

Il film tratta di un gruppo di bambini paffuti impegnati a  perdere peso in una località balneare. 

Dušan Kasalica lavora come regista, scrittore, aiuto regista in film e produzioni TV.

 

TRANQUILITY OF BLOOD (Umir krvi)

Regia: Senad Šahmanović |  22'

In un villaggio dalle antiche tradizioni, una moglie e un marito ritrovano, dopo dieci anni, l’assassino del loro figlio. E’ la vendetta più forte del desiderio di vivere? 

Senad Šahmanović ha realizzato diversi cortometraggi e documentari. Con i suoi film ha partecipato a numerosi festival internazionali.

 

 

Edizione festival: