I numeri di MoliseCinema 2019. Quantità e qualità di una straordinaria edizione del Festival

Domenica, 25 Agosto, 2019 - 23:00

Con l'ultima tappa di MoliseCinema Tour, che quest'anno ha toccato ben 6 comuni (Trivento, Larino, Castelpetroso, Busso, Venafro e Campomarino), si chiude la 17° edizione del Festival, la cui parte principale si è svolta come di consueto, a Casacalenda (6-11 agosto). Un'edizione straordinaria per  quantità e qualità dell'offerta culturale, sempre più ampia e diversificata, presenza di professionisti e protagonisti del mondo del cinema, proiezione internazionale e partecipazione di pubblico, con un grandissimo afflusso di spettatori che ha affollato tutte le proiezioni e gli eventi del programma. 

Questi in sintesi i numeri del Festival 2019:

  • 111 titoli in programma, di cui:
  • 24 lungometraggi, 16 documentari, 71 cortometraggi.
  • 30 anteprime di cui: 5 mondiali, 7 internazionali, 18 italiane.
  • 4 concorsi: cortometraggi italiani; cortometraggi internazionali; documentari; lungometraggi (opere prime e seconde).
  • Oltre 100 ospiti tra registi, attori, produttori, artisti, scrittori, critici, e altri rappresentanti del mondo del cinema e della cultura.
  • 2 Focus paese dedicati alle cinematografie di Albania e Montenegro, con corti, lungometraggi e documentari
  • 3 giurie di professionisti e 3 premi del pubblico.
  • Numerose sezioni non competitive tra cui: l’omaggio a Sergio Leone, svoltosi tra Casacalenda e Castelpetroso; l’omaggio ad Alba Rohrwacher, i documentari d’autore, i corti dei 4 festival partner, i corti di “Girare il Molise” etc.
  • Un nuovo libro edito per la Collana editoriale del Festival dedicato ad Alba Rohrwacher, che è stata grande protagonista del Festival
  • La costituzione della Rete dei Festival dell’Adriatico insieme alle manifestazioni di Puglia, Albania e Montenegro
  • 2 spettacoli dal vivo
  • 3 concerti
  • La  mostra fotografica: “Baci nel cinema”, presenta grazie alla prestigiosa collaborazione con il Centro sperimentale di Cinematografia-Cineteca nazionale.
  • Decine di incontri con i protagonisti, con sessioni di domande e risposte
  • 5 presentazioni di libri
  • 1 arena in DCP, 1 arena digitale, 1 sala in DCP e 2 sale digitali a Casacalenda
  • 6 arene digitali nei comuni del Tour
  • 3 masterclass sul racconto cinematografico
  • Dimostrazioni di realtà virtuale
  • Laboratori e proiezioni per bambini
  • Un’ampia visibilità mediatica, con articoli e servizi sulle principali testate nazionali: Corriere della Sera, Repubblica, Il Messaggero, Ansa, Rai, etc.
  • Oltre 10.000 fan sulla pagine Facebook del Festival
  • Interviste agli ospiti e immagini del festival sono visibili sul canale youtube del Festival
  • Circa 12.00 spettatori

Il Festival ha la direzione artistica di  Federico Pommier Vincelli ed è organizzato dall'Associazione MoliseCinema. Ha il patrocinio e il contributo della Direzione Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed è tra le manifestazioni promosse da "Turismo è Cultura 2019" della Regione Molise . È promosso inoltre dal Comune di Casacalenda. Collaborano i Comuni di Busso, Campomarino, Castelpetroso, Larino, Trivento e Venafro. Tra i partner La Molisana, Dimensione, BiosaporiDi Fonzo, La Fonte nuova, Cooperativa Koine, Cooperativa Nardacchione.

Nel catalogo del Festival sono presenti i seguenti testi di saluto:

Ministro per i Beni e le Attività culturali Alberto Bonisoli

Presidente della Regione Molise Donato Toma

Assessore alla cultura della Regione Molise Vincenzo Cotugno

Sindaco di Casacalenda Sabrina Lallitto.

 

Edizione festival: