La Grande Guerra tra storia, società, arte e cinema

Martedì, 17 Marzo, 2015 - 07:30
Il programma

L'ex Palazzo Gil di Campobasso ospiterà, nei giorni 20-21 e 27-28 marzo, la manifestazione dal titolo Il ‘900, il Molise e la Grande Guerra, promossa dalla Regione Molise (Assessorato alla cultura) e realizzata con la collaborazione di UNIMOL e MoliseCinema.

Quattro giorni di incontri, dibattiti e proiezioni per approfondire il tema della Grande Guerra, a cent’anni di distanza dagli eventi che hanno lasciato un segno indelebile e significativo nella storia dell’Italia e dell’Europa. La manifestazione è aperta a tutti, specialisti e non: la Prima Guerra Mondiale verrà infatti affrontata da molteplici punti di vista: non solo quello storico e politico, ma anche negli aspetti di tipo sociale e culturale. In programma anche una finestra dedicata al cinema, che chiuderà ognuna delle giornate della manifestazione, con la proiezione dei cortometraggi del film I ponti di Sarajevo e con una rassegna, introdotta da Federico Pommier Vincelli, di capolavori di 3 grandi registi: Kubrick (Orizzonti di gloria), Rosi (Uomini contro) e Olmi (Torneranno i prati). Qui puoi scaricare il programma completo della manifestazione.

All'evento parteciperanno numerosi rappresentanti istituzionali e di importanti protagonisti della cultura, dell'università e della ricerca.Paolo Mieli (20 marzo), ex direttore del Corriere della Sera e presidente di Rcs Libri, e Giovanni Sabbatucci (28 marzo), uno dei più celebri storici italiani del Novecento. Ci sarà un focus sul Molise durante il conflitto, con gli interventi di Adelchi Battista, Giovanni Cerchia e Giorgio Palmieri. Ilaria Zilli affronterà gli aspetti economici, mentre Vanessa Roghi racconterà la vita delle donne durante la guerra, attraverso alcune rare immagini di archivio. Di grande fascino, nelle sessioni moderate da Letizia Bindi ed Enzo Di Nuoscio, anche gli interventi sulla cultura dell'epoca: Sebastiano Martelli sulla letteratura, Massimo Bignardi sulle arti visive, Francesco Paolo Russo sulla musica, ed Ermanno Taviani sul cinema.

Alla manifestazione è stato concesso l’utilizzo del logo della Presidenza del Consiglio dei Ministri per le celebrazioni del Centenario della Prima Guerra Mondiale ed è stata accreditata “quale progetto rientrante nel Programma ufficiale delle commemorazioni del centenario della prima Guerra mondiale a cura della Presidenza del Consiglio dei Ministri-Struttura di Missione per gli anniversari di interesse nazionale”. Il Comitato scientifico è composto da: Adelchi Battista, Giorgio Palmieri, Federico Pommier Vincelli, Antonio Ruggieri, Ilaria Zilli e Luciana Smargiassi, coordinatrice del progetto.

Gli appuntamenti:

venerdì 20

ore 16,00
Storie della Storia - coordina Ilaria Zilli

Saluti delle Autorità:
Paolo di Laura Frattura - Presidente Regione Molise
Gianmaria Palmieri - Rettore Università del Molise
Domenico Ioffredi - Consigliere Delegato alla Cultura Regione Molise

Adelchi Battista - Giovanni Cerchia
...come arrivammo alla Guerra

Paolo Mieli: lectio magistralis
I Conti con la Grande Guerra

Cortometraggi - ore 20,00

sabato 21

ore 10,30
Guerra e Società - coordina Giovanni Cerchia
 
Ilaria Zilli
Verso la Guerra: economia e società in Italia
 
Giorgio Palmieri
“Tra le memorie dell'antica beltà e dell'antica ricchezza”. Il Molise agli inizi del Novecento

ore 16,30
Guerra e Società - coordina Letizia Bindi
 
Vanessa Roghi - Storia e Cultura RAI Tre
Donne e Grande Guerra

Ermanno Taviani
Il Cinema prima e dopo la Grande Guerra

Federico Pommier Vincelli
Il Cinema racconta la Grande Guerra

Film - ore 20,00
Stanley Kubrick, Orizzonti di gloria

venerdì 27

ore 17,00
La cultura del nuovo secolo - Coordina Enzo Di Nuoscio

Sebastiano Martelli
La letteratura e il mito della Grande Guerra

Massimo Bignardi
La scena artistica italiana tra "dinamismo plastico" e "valori plastici"

Film - ore 20,00
Francesco Rosi, Uomini contro

sabato 28

re 10,30
La Cultura del nuovo secolo  

Conservatorio "L. Perosi" - Prof. Francesco Paolo Russo
Le grandi rivoluzioni musicali del primo Novecento

ore 17,00
Fra Guerra e Pace -coordina Antonio Ruggieri
 
Giovanni Sabbatucci: lectio magistralis
La Grande Guerra e il tramonto dell'Europa

Tavola rotonda:
Il XXI secolo e la fine della centralità dell’Occidente
Giovanni Sabbatucci - Roberto Colella - Mons. Giovanni Ricchiuti (Presidente Pax Christi Italia)

Film - ore 20,00
Ermanno Olmi, Torneranno i prati

 

Edizione festival: