"Olio in corto”: 6 registi al lavoro per realizzare corti e spot sulla cultura dell’olio

Sabato, 1 Novembre, 2014 - 12:30

 

 

 

 

 

COMUNICATO STAMPA   

 "Olio in corto”: 6 registi al lavoro per realizzare corti e spot sulla cultura dell’olio.

Si gira tra Larino, Provvidenti, Morrone, San Martino in Pensilis, Portocannone, Venafro e Poggio Sannita. 

 

Il concorso “Olio in corto” entra nel vivo: i registi che hanno superato la prima selezione sono ora al lavoro con le loro troupe tra frantoi, aziende ed oliveti. Si gira in diversi comuni e agri del Molise:  Larino, Provvidenti, Morrone del Sannio, San Martino in Pensilis, Portocannone, Venafro e Poggio Sannita. Il concorso porterà alla realizzazione di cortometraggi della durata massima di 5 minuti e di spot promozionali di 30 secondi.

I registi ammessi a questa seconda fase provengono da tutta Italia e sono: Salvatore Insana, Manuel Rossi, Ilaria Jovine, Anna Mila Stella, Salvatore Ricciardi e Vincenzo De Luca. I loro progetti sono stati selezionati in base all’originalità della proposta, alla capacità di valorizzare, attraverso l’idea di soggetto, il paesaggio e la tradizione olivicoli ed alle esperienze pregresse di ciascun regista. 

Olio in corto è promosso dal Comune di Larino e dal Festival MoliseCinema, e si svolge in collaborazione con l'Associazione Città dell'Olio e l'Assessorato all'agricoltura della Regione Molise.

“Olio in Corto è un progetto che abbiamo ideato e sostenuto con determinazione” afferma Assunta D’Ermes, vice-sindaco del Comune di Larino “L’idea era quella di valorizzare il paesaggio olivicolo e la cultura dell’olio, tanto radicata nei nostri comuni, attraverso un linguaggio innovativo ed immediato. Abbiamo quindi pensato al cinema, per la sua capacità di raggiungere un pubblico molto vasto e di rappresentare in modo dinamico il lavoro, la passione e la tradizione legati alla raccolta delle olive ed alla produzione dell’olio. Il bando ha acceso un interesse inaspettato” continua la D’Ermes “e abbiamo ricevuto con orgoglio iscrizioni provenienti da tutta Italia. Dall’altro lato, comuni, cooperative ed aziende hanno risposto con entusiasmo, mettendo a disposizione strutture e location idonee alle riprese.” 

Al termine delle riprese, ogni troupe inizierà il lavoro di montaggio e postproduzione, per dare alla luce lavori originali e di qualità, che verranno valutati e premiati da una giuria selezionata. La proiezione di tutti i lavori e la proclamazione del vincitore avverrà il prossimo 17 dicembre a Larino, durante la celebrazione dei 20 anni dell’associazione Città dell’Olio.

Aziende e partner: B&B la testuggine, ristorante Osteria del Borgo, azienda agricola Marina Colonna, Oleificio Coop Olearia Larinese, Oleificio Mottillo, B&B Il Verlasce, ristorante Il Quadrifoglio, cooperativa Colonia Julia Venafrana, parco regionale dell'Ulivo, Arsiam sede di Venafro, frantoio Galardi, frantoio Carcillo, azienda agricola Siravo, Azienda Agricola Salvatore Fucito, Oleificio Colasurdo Domenico Mario. Foto di Babygraphics.

Si ringrazia il comune di Portocannone per la visita agli ulivi secolari e Pasquale di Lena che, attraverso i suoi racconti e le sue esperienze, ha arricchito il patrimonio di conoscenze dei videomaker facendo vivere anche a loro le emozioni di un territorio ancora tutto da scoprire e da vivere.

 

Dettagli ed aggiornamenti sul concorso verranno pubblicati sul sito www.molisecinema.it

Concorso “Olio in Corto” | olioincorto@molisecinema.it 347 3482964

Edizione festival: