"Diario di un pazzo". Pochi posti ancora.

Sabato, 2 Agosto, 2014 - 07:30

Il teatro apre il cinema, in questa dodicesima edizione del Festival:  sarà infatti Diario di un pazzo, l'opera teatrale di Flavio Bucci, ad inaugurare MoliseCinema 2014, martedì 5 agosto alle ore 19. Casacalenda rende così omaggio al grande artista, nonché grande amico, scelto quest'anno come protagonista degli eventi della sezione Retrospettiva.

L'evento sarà ospitato all'interno del Cinema-Teatro, in Piazza Nardacchione. La disponibilità di posti all'interno della sala è limitata e i posti sono quasi terminati. Per assistere allo spettacolo è quindi necessario prenotarsi e richiedere l'accredito di MoliseCinema.

L'accredito si può prenotare qui. Il costo è di 5 euro se prenotato on line, 6 euro al Festival.Vi ricordiamo che con l'accredito del Festival si ha diritto a molte altre agevolazioni e omaggi.

Diario di un pazzo è basato su un  testo che Mario Moretti ha liberamente adattato dall'omonimo racconto di Nikolai Gogol. Bucci ha deciso questa volta di curarne la regia e di affidare all’attore Marco Caldoro il compito di vestire i panni del protagonista.
La storia è quella di un piccolo borghese alle prese con una smisurata ambizione che lo porterà a smarrire identità e ragione. Un uomo che soffre per la sua condizione sociale che lo priva di dignitosi rapporti umani, costringendolo a sprofondare giorno dopo giorno in una solitudine cronica. Un'opera intensa, vibrante, che MoliseCinema ospita con orgoglio come evento di apertura della manifestazione di quest'anno.

 

Edizione festival: