Selezione "Frontiere" 2015

Domenica, 19 Luglio, 2015 - 10:45

Ecco i titoli 2015  della sezione competitiva "Frontiere", dedicata ai documentari. Il premio è intitolato a Giuseppe Folchi

"Guardare con altri occhi è forse questa la formula migliore che sintetizza nell’Italia di oggi la proposta e la sfida estetica e antropologica, politica e commerciale avanzata dagli autori di cinema documentario. La selezione dei documentari in concorso dimostra un’eterogeneità tematica e una vitalità stilistica che apparenta dolorosi confronti autobiografici e collettivi (Habitat – Note personali di Emiliano Dante) con l’indagine sociale di inconsueti incontri culturali e religiosi (Napolislam di Ernesto Pagano), il ritratto di solitudini individuali (La compagna solitudine di Davide Vigore) con l’affresco ironico e appassionato del tour europeo di Gazzè/Fabi/Silvestri lungo l’Europa degli italiani espatriati (LocalEuropa. Musica Valida per l'Espatrio di Francesco Cordio), l’intimità ritratta nelle storie d’amore di preti che abbandonano il sacerdozio (Uomini proibiti di Angelita Fiore) con il resoconto delle vicissitudini umane e giudiziarie dei proprietari della Yesmoke (smoKings di Michele Fornasero). Attento a una marginalità spesso trascurata dal cinema di finzione, il documentarismo italiano dimostra che abbandonando la strada maestra si possono incontrare ben altre opportunità espressive e di mercato." (G. Ravesi)

La compagna solitudine, Davide Vigore

Habitat – Note personaliEmiliano Dante

NapolislamErnesto Pagano

LocalEuropa. Musica Valida per l’EspatrioFrancesco Cordio

SmoKingsMichele Fornasero

Uomini proibitiAngelita Fiore

 

Di nuovo grazie a registi, distributori e produttori per aver iscritto a MoliseCinema così tanti lavori interessanti e di qualità: auguriamo a tutti un grande in bocca al lupo!

Edizione festival: