La timidezza delle chiome

Valentina Bertani, 2022, 97’


Benjamin e Joshua sono gemelli omozigoti di 19 anni con una disabilità intellettiva. Dopo la maturità, iniziano a sentirsi oppressi dai tentativi dei genitori di programmare il loro futuro. Mentre gli amici pianificano la loro vita, si iscrivono all’università e intraprendono nuove relazioni sentimentali, Benjamin e Joshua non riescono ad immaginare il loro futuro. Benjamin insegue l’utopia di un amore, Joshua matura il desiderio di avvalersi della Aliyah per arruolarsi nell’esercito israeliano.

Valentina Bertani studia regia cinematografica alla NUCT di Roma. Ha collaborato con varie case di produzione, realizzando videoclip per diversi artisti. Dal 2011 lavora come regista freelance per Gucci, Heineken, Audi, Telecom, Save the children, P&G e molti altri. La timidezza delle chiome è la sua opera prima, presentata al 79 Festival del cinema di Venezia e candidata ai David di Donatello.